20 Apr
dazio, valtellina, i chiscioi, cucina

I chisciöi: preparazione e ricetta

Dopo la ricetta degli sciatt e dei pizzoccheri, quest’oggi vogliamo parlarvi dei chisciöi e darvi la ricetta per sperimentarli in casa. I chisciöi sono una specialità gastronomica in origine del territorio di Tirano e dintorni, diffusasi poi in tutta la Valtellina. Ai Chisciöi, durante la prima metà di Agosto, Tirano e Sernio dedicano con orgoglio ogni anno una festa, durante la quale alla buona cucina fa da sottofondo del sano divertimento.

I chisciöi:
I chisciöi  sono delle frittelle a base di grano saraceno, internamente ricche di formaggio (casera dop, ad esempio), che vengono fritte nell’olio bollente. Spesso vengono servite con la fresca compagnia di un’insalatina di cicorino tagliato fino o con dei salumi e vanno mangiate quando sono ancora calde.
Sono ottimi come spuntino, durante un aperitivo o per antipasto e, considerando gli ingredienti usati, sono perfetti anche come piatto principale!
Chisciöi viene dal francese quiche e nei dintorni di Tirano la denominazione del Chisciöi cambia in Frìtula con il risultato assai simile.

Di seguito gli ingredienti per 4 persone:

  • farina di grano saraceno 300 gr
  • farina bianca 150/200 gr
  • formaggio Casera dop 250 gr
  • un bicchierino di grappa
  • acqua e sale q.b.
  • olio o, meglio ancora, strutto per la cottura

Innanzitutto bisogna preparare l’impasto una zuppiera, lasciando che sia piuttosto densa, unendo le farine, la grappa, un pò d’acqua ed il sale. Si consiglia di lasciare riposare la pastella almeno un’ora prima di friggere. Quando la pastella è pronta, bisogna versare una fetta di formaggio Casera dop nella pastella in modo che ne sia completamente cosparsa e versarli in una padella con abbondante olio bollente (in alternativa strutto)  in modo da formare delle frittelle di circa dieci centimetri di diametro. Vanno girati fino alla completa cottura, affinché siano ben croccanti.

valtellina, coppa, dazio, i chiscioi, valtellina

Un tempo piatto povero, ora grazie allo zelante impegno della Confraternita del chisciöl e dei vini del tiranese, sta tornando come piatto fondamentale della ristorazione della media Valtellina. Il 1 giugno 2006 è nata la Confraternita del Chisciöl e dei vini del tiranese, con lo scopo di celebrare e consolidare una tradizione enogastronomica importante, quale quella valtellinese. Il chisciöi è parte della storia del tiranese ed è con il vino e altri prodotti locali chiara espressione di civiltà e del modo di essere della gente montanara.
Per maggiori informazioni potete cliccare QUI.

L’Albergo Ristorante Coppa vi aspetta numerosi per assaggiare il nuovo menù del week-end, che si va a sommare a tutti i piatti, valtellinesi, di carne e di pesce già presenti nella nostra carta e alla gustosissime pizze.
Si tratta del menù arcobaleno, pensato per voi dal nostro Chef. Per scoprirlo potete cliccare QUI
Prenotate numerosi il vostro tavolo!