Lago di Verceia

Lago di Verceia: tutta la storia e le informazioni per passeggiare o pedalare sulle rive del lago

Il lago di Verceia offre un itinerario tutto da scoprire in sella alla bicicletta o anche passeggiando.

Tra i tratti più suggestivi e apprezzati della rete ciclabile è quello che collega alla Valchiavenna.

lago di verceiaL´itinerario si sviluppa in gran parte sulla vecchia Statale 36 dello Spluga, attraversando ponti e viottoli.  Fino ad arrivare al nuovo sottopasso che dà accesso alla Riserva Naturale del Pian di Spagna.

Il percorso consente di scoprire il volto meno noto di Verceia. Verceia è il primo centro della Valchiavenna per chi proviene da sud.

La pista è stretta tra le acque tranquille del Lago di Mezzola  e le sponde ripide del versante montuoso, eccezion fatta per la porzione centrale.

L’itinerario inizia da Campo Mezzola, frazione del vicino comune di Novate.
Da qui si costeggia il tratto asfaltato della vecchia Statale fino all’incrocio con la deviazione della stazione ferroviaria di Verceia.

La pista è artificiale ed è stata ricavata scavando nel versante roccioso.

Nel primo tratto noterete sicuramente la calma delle acque del lago di Verceia.

La vegetazione è stata favorita grazie al clima. Infatti troverete un clima umido e mite. Inizialmente troverete alberi di fico, che vi accompagneranno lungo il percorso.

Verceia dista da Dazio circa 20 km (25 minuti in auto).

Se siete interessati al percorso cliccate QUI per continuare nella lettura.

Cliccando QUI troverete i numeri utili del comune di Verceia.